Progress M-27M si disintegra senza provocare danni.

887796_orig.570

Progress M-27M si disintegra senza provocare danni, questo l’epilogo della vicenda del cargo russo lanciato il 28 aprile scorso dal cosmodromo di Baikonur (Kazakistan) per consegnare viveri, rifornimenti e materiali per gli esperimenti scientifici all’equipaggio della ISS. Il cilindro, lungo 7 metri e pesante 7 tonnellate, avrebbe dovuto agganciare la Stazione Spaziale ma, dopo l’interruzione delle comunicazioni, ha iniziato a roteare vorticosamente, e in modo incontrollato, intorno al suo asse minore. L’ “imprevedibile gigante impazzito” ha regalato ad AstroSamantha altri circa 30 giorni sulla Stazione Spaziale. Lei stessa, nel corso di un collegamento con Expo 2015, ha annunciato di essere davvero felice di continuare a bere ancora per un po’ nello spazio “il caffè espresso italiano”.

Annunci

Una risposta a “Progress M-27M si disintegra senza provocare danni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...