25 maggio 1961: Kennedy annuncia che gli Stati Uniti andranno sulla luna entro il decennio

E’ tempo di allungare il passo. Il presidente Kennedy parla chiaro di fronte alla sessione congiunta del Congresso.

Con il programma spaziale Apollo gli Stati Uniti riusciranno a recuperare l’allungo sovietico. Il 20 luglio 1969 toccherà a Neil Armstrong e Buzz Aldrin a mettere per primi il piede sul suolo lunare.  Da allora solo altri dieci uomini lo hanno fatto. Con la Stazione Spaziale Internazionale non riusciamo ad andare oltre quota 400 chilometri. È ora di allungare il passo e il primo passo per andare davvero lontano da Terra lo sta facendo NASA.
Non si tratta di mero sviluppo tecnologico ed esplorazione scientifica. Lo spazio è ancora la chiave del nostro futuro sulla Terra, come diceva Kennedy. Business spaziale, capace di attirare capitali privati. Raggiungere e catturare gli asteroidi più vicini, per poi scegliere quelli con i contenuti più interessanti emagari avviare un sito di sfruttamento minerario.kennedy-dice-un-uomo-sulla-luna-entro-il-decennio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...